Rubrica Astrocineserie: morfologia e astrologia

astrocineserie fotodi Paolo Cini – Naturopata

Il maestro Jeffrey Yuen, durante le sue lezioni, ha più volte sottolineato l’importanza di due aspetti fondamentali legati alla prevenzione:

  • • la morfologia
  • • l’astrologia

A più riprese, negli appunti trascritti dai suoi allievi, traspare questa sua posizione.

“…la medicina cinese, dunque, si inserisce in questa visione e il suo compito è aiutare il paziente a migliorare se stesso tramite la prevenzione; solo in secondo piano c’è la finalità di aiutare la persona che è in condizione di disagio a recuperare l’equilibrio. Un livello ancora inferiore è quello della cura dei sintomi (palliativo)”. 

“…la morfologia e l’astrologia, in questo contesto, sono due strumenti essenzialmente orientati a comprendere quali condizioni patologiche potrebbero subentrare e intervenire per prevenirle. 

Per questa stessa ragione hanno perso oggi attrattiva, dal momento che la medicina moderna è piuttosto incentrata a curare la persona già ammalata”. 

“…la morfologia è lo studio dell’energia costituzionale con la quale si viene al mondo. 

Essa è determinata attraverso il Jing, dai genitori, con la mediazione delle energie cosmiche (Shen).

L’associazione fra Jing e Shen è ciò che consente la vita. 

Pertanto la morfologia (energie essenziali) e l’astrologia (energie cosmiche) sono complementari nel definire il destino (Ming) di una persona”. 

Ed ancora…

“…se si aiuta una persona a comprendere la sua costituzione, la si aiuta anche a compiere il proprio cammino di vita. 

Nella divinazione applicata alla medicina, sono comprese l’astrologia e lo studio del corpo”. 

“…un altro elemento importante di queste conoscenze è la capacità di conoscere la carta astrologica dell’individuo, che aiuta a comprendere la ricchezza dei percorsi delle persone”. 

Nei prossimi appuntamenti cercheremo di capire meglio come questo importante aspetto possa essere sviluppato